Seleziona una pagina
L’oggetto itinerante

L’oggetto itinerante

Giuseppe Pirozzi partecipa con Edoardo Ferrigno, Antonio Gallinaro, Antonio Picardi, Antonio Izzo e Gianni Rossi alla mostra di gioielli/sculture L’oggetto itinerante; inaugurazione sabato 26 marzo 2022 ore 18.30 alla galleria Spazio Vitale di Aversa, fino al 12 aprile 2022.

V. Sgarbi. Tutti i prodigi della ceramica

[…] Si parte dalle terrecotte ingobbiate dell’ultraottantenne Giuseppe Pirozzi, che destruttura composizioni all’apparenza figurative con grande rigore, ma senza rimpianti per l’ordine perduto. Dall’inizio degli anni Sessanta la sua attività artistica è stata sotto osservazione dei maggiori critici d’arte italiani, Lea Vergine, Luciano Caramel, Enrico Crispolti, Raffaello Causa, Luigi Carluccio, Filiberto Menna, Giuseppe Appella. Dal 2000 è Accademico Scultore dell’Accademia Nazionale di San Luca.

“Una volta approdato alla terracotta colorata, il racconto si svolge sempre per accumulo di elementi, come se la scultura fosse diventata un deposito in cui le immagini si stratificano e assumono la loro sostanza di memorie liberamente sovrapposte. Allo stesso tempo, poi, si chiarisce la natura grafica della scultura di Pirozzi, che in molti casi diventa quasi un disegno a rilievo, in cui la forma è avvinta fra l’essere inglobata o fuoriuscire dal piano. Crispolti parla di ‘una consistente ricorrenza combinatoria oggettuale’” (L.P. Nicoletti).

Non so se è così, ma c’è in Pirozzi una grande stratificazione di pensieri.

Ethos: Keramikos 2022

Ethos: Keramikos 2022

Giuseppe Pirozzi partecipa con le opere Tre tempi, Preghiere, Giacomo L. e Questo è in qualità di artista omaggiato alla biennale di scultura ceramica contemporanea Ethos: Keramikos 2022 a cura di Vittorio Sgarbi in collaborazione con Francesca Pirozzi, al Palazzo Doebbing di Sutri (VT) dal 5 febbraio al 18 aprile 2022

T.A.N.A. Think About Natural Action

T.A.N.A. Think About Natural Action

T.A.N.A.
Think About Natural Action
dal 28 gennaio al 25 febbraio 2022
Andrea Nuovo Home Gallery
Via Monte di Dio, 61, Napoli
Opening: 28 – 29 gennaio 2022
Ore: 11:00 – 19:00


Giuseppe Pirozzi partecipa con l’opera Preghiera (terracotta ingobbiata, 2011) alla campagna #artistiperiltana, a favore del crowdfunding per la ricostruzione del TANA e alla mostra delle opere presso la galleria Andrea Nuovo Home Gallery di Via Monte di Dio, a Napoli.
A quasi un anno dalla frana che ha colpito la residenza d’arte ambientale sita nel Sannio beneventano, il T.A.N.A., finora Terranova Arte Natura, diventa Think About Natural Action, è il titolo della mostra presso la Andrea Nuovo Home Gallery (in Via Monte di Dio, 61) a Napoli, che ospita, dal 28 gennaio al 25 febbraio 2022, una selezione delle circa 40 opere donate da artisti di tutta Italia, a sostegno della ricostruzione della struttura danneggiata e della ripresa di tutti i progetti previsti e finora sospesi.
Tra i tanti, Michelangelo Pistoletto, che ha creato un’opera inedita, dedicata al TANA, di cui sarà mostrato in anteprima il video della sua realizzazione, ha registrato anche un video-appello a sostegno della causa: “TANA è la CASA. CASA vuol dire AMBIENTE. Dobbiamo difendere la nostra casa. Partendo dal TANA, che a Benevento fa tutela ambientale, legata al Terzo Paradiso mondiale. Aiutate TANA, perché insieme potremo continuare a lavorare per la rigenerazione della società e del rapporto con la natura. Siamo tutti insieme nella TANA e usciamo dalla TANA” (il TANA è Ambasciata permanente del Terzo Paradiso).
L’intera mostra, dedicata a Marisa Albanese – scomparsa recentemente, sostenitrice attiva del progetto del TANA, con un’opera per la causa – prevede uno speciale omaggio all’artista napoletana, con una serata-evento (seguirà comunicato stampa dedicato).
Tutte le opere donate saranno comunque presenti in galleria, a disposizione per la visione, a chiunque ne faccia richiesta e la mostra virtuale è visibile a questo link: www.earthdays.it/artisti-per-il-tana/ . Coloro che decideranno di supportare l’iniziativa con una donazione potranno scegliere un’opera come ricompensa sul sito: http://www.produzionidalbasso.com/…/sostieni-tana…/ .
Marco Papa e Tiziana De Tora, attivisti ambientali e curatori d’arte contemporanea, hanno scelto di tornare alle proprie radici e al paese di origine della famiglia di Marco fondando il TANA – Terranova Arte Natura, un’oasi di tutela ed educazione ambientale attraverso le arti, sita nel Sannio beneventano. Con l’associazione Artstudio’93, da diversi anni sono curatori ed ideatori dell’evento internazionale Happy Earth Days, dedicato alla Giornata Mondiale della Terra. Nella notte tra il 10 e l’11 febbraio 2021, il versante est della collina sovrastante la residenza è caduto, trascinando parte di un bosco secolare sull’officina/laboratorio e su parte della casa, sede della residenza d’arte, provocando danni ingenti ai tetti, ai muri e ai giardini terrazzati. Da qui nasce l’idea di lanciare un crowdfunding su Produzioni dal Basso per supportare i lavori di messa in sicurezza, la ricostruzione delle strutture danneggiate, e dare una mano per riprendere quanto prima tutti i progetti culturali e di tutela ambientale.


Andrea Nuovo Home Gallery
Via Monte di Dio, 61, 80132 Napoli NA
info@andreanuovo.com
081 1863 8995
Orari di apertura:
Martedì – Venerdì: 10:15-13:15 – 16:30-19:00
Sabato: su appuntamento